Torna alle storie
Roche – A fianco del coraggio
Voti totali:
"La nostra battaglia è iniziata un giorno di Dicembre del 2009. Dopo una visita oculistica, a mia Moglie Daniela le venne riscontrata una neurite retro bulbare. La risonanza con chiarezza e come una spada che trafigge di fatto il futuro mio e della mia famiglia, la diagnosi di Sclerosi multipla. Ci abbracciammo forte, in quell'abraccio seguito da un pianto ininterrotto, la nostra sfida ebbe inizio. Due figli maschi, di 9 e 7 anni, il futuro mi è subito apparso difficile da affrontare, non avevo ancora fatto i conti con la mia degna compagna: mi prese per mano, mi diede coraggio, malgrado la diagnosi, ad oggi è Daniela che illumina le nostre giornate, mai una difficoltà, mai un lamento senza mugugni e con un Grande sorriso che ci suona la carica dopo dieci anni di Malattia. Grazie Daniela, ti vogliamo un mondo di Bene. Ivan, Francesco ed Emanuele."