Torna alle storie
Roche – A fianco del coraggio
Voti totali:
"La storia che vi segnalo è per Rosa, 54 anni, malata da 7 anni di sclerosi neuromielite ottica e suo marito coetaneo Marcello. Io, parente indiretto di Rosa, ho visto da vicino il loro vivere per 7 mesi essendo ospiti da mia suocera e in cura presso l'ospedale San Raffaele a Milano. Loro provengono da Modica. La vita di Rosa e Marcello è cambiata dalla sera alla mattina in modo sempre più crescente. Sono genitori di 2 ragazzi e dopo poco tempo il loro dire è stato: non siamo più una famiglia di 4 persone, bensì 5, anche se il quinto ospite, la malattia, non è stato invitato, ma si è accomodato con prepotenza a capotavola. Si è portato via una coppia felice e la crescita di 2 ragazzi, lasciati allo sbando, da soli, a dover crescere subito e in autonomia. Si è portato via i rapporti familiari e di amicizia, perchè è troppo difficile convivere e affrontare la situazione. L'Unica cosa che ad oggi non ha portato via a Rosa è stata la ragione e non saprei dire se è un bene o un male."